PECORINO ROMANO DOP DEL LAZIO

Nuovo

Il Pecorino Romano dop e' un formaggio che rappresenta al meglio la nostra tradizione: gia' apprezzato dagli antichi romani e' ora uno dei 5 formaggi italiani piu' esportati all'estero. Il Pecorino Romano è un formaggio a pasta dura, cotta, prodotto con latte fresco di pecora, intero, proveniente esclusivamente dagli allevamenti della zona di produzione, dal gusto aromatico, lievemente piccante e sapido nel formaggio da tavola, piccante intenso nel formaggio da grattugia.

Maggiori dettagli

9,00 €

Dettagli

Storia e tradizione

Pochi formaggi al mondo vantano origini così antiche come il Pecorino Romano.
Da più di duemila anni le greggi di pecore che pascolano liberamente nelle campagne del Lazio e della Sardegna, producono il latte da cui viene ricavato questo formaggio. Già gli antichi romani apprezzavano il Pecorino Romano: nei palazzi imperiali era considerato il giusto condimento durante i banchetti mentre la sua capacità di lunga conservazione ne faceva un alimento base delle razioni durante i viaggi delle legioni romane. Era talmente in uso fra i romani, che fu stabilita anche la razione giornaliera da dare ai legionari, come integrazione al pane e alla zuppa di farro: 27 grammi!

Dove viene prodotto il pecorino romano dop?

Il latte, appena munto viene messo nella caldaia di coagulazione e addizionato con una coltura naturale di fermenti lattici, lo "scotta-innesto", al fine di avviare la fermentazione lattica. L’innesto è uno degli elementi caratterizzanti del Pecorino Romano ed è costituito da un’associazione di batteri lattici termofili autoctoni. Segue la cagliatura e rottura della cagliata che poi viene cotta a 45 gradi e scaricata nella vasca di drenaggio ove si ha la formazione della pasta e il primo spurgo di siero. La massa caseosa viene poi messa in stampi e sottoposta a pressatura. La salatura si effettua a secco, in più riprese e per una durata di circa due mesi in speciali ambienti un tempo detti "caciare". La stagionatura deve durare almeno 8 mesi.

Caratteristiche

Caratteristico di questo formaggio è infatti il sapore molto intenso, conferito dalla elevata percentuale di sale presente, che fa del Pecorino Romano DOP un formaggio prettamente da grattugia. La maggior produzione di questo formaggio, a dispetto del nome, avviene nella regione Sardegna, con circa il 90% del totale. La produzione nell'agro pontino romano è molto più limitata tuttavia è sicuramente di maggior pregio perchè non assume mai caratteristiche di produzione industriale.

Ricette ed abbinamenti

Il pecorino romano entra come componenente essenziale in tanti grandi piatti tipici della tradizione italiana. E' difatti imprescindibile la sua presenza nel pesto alla genovese insieme al basilico e ai pinoli. E' il formaggio con cui si prepara il tipico primo piatto romano: i tonnarelli (che sono uno spaghetto a sezione quadrata) cacio e pepe ed è basilare la sua presenza in coppa nella pasta all'amatriciana e nella carbonara.

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

PECORINO ROMANO DOP DEL LAZIO

PECORINO ROMANO DOP DEL LAZIO

Il Pecorino Romano dop e' un formaggio che rappresenta al meglio la nostra tradizione: gia' apprezzato dagli antichi romani e' ora uno dei 5 formaggi italiani piu' esportati all'estero. Il Pecorino Romano è un formaggio a pasta dura, cotta, prodotto con latte fresco di pecora, intero, proveniente esclusivamente dagli allevamenti della zona di produzione, dal gusto aromatico, lievemente piccante e sapido nel formaggio da tavola, piccante intenso nel formaggio da grattugia.

Scrivi una recensione

Blog