Morbier aop

Nuovo

Il Morbier aop e' un formaggio al latte crudo vaccino originario del massiccio del Giura, in Francia, molto conosciuto per la riga nera che attraversa orizzontalmente la sua pasta. Molti credono che si tratti di muffe blu... in realta' si tratta di uno strato di carbone vegetale.

Maggiori dettagli

8,00 €

Dettagli

Storia

Due secoli fa, i contadini del Giura, non avendo abbastanza latte in inverno per fare una grossa forma di Comte', fabbricavano dei piccoli formaggi dopo ogni mungitura. Per proteggere il il formaggio fresco ottenuto al mattino, lo ricoprivano con uno strato di cenere presa dalla stufa a legna. Il formaggio della sera veniva poi aggiunto a quello del mattino e quindi pressato.

Il formaggio Morbier beneficia di una aoc dal 2000 diventata aop nel 2002.

Caratteristiche del formaggio Morbier

La sua crosta e' liscia, fine e leggermente umida di un color rosa polveroso chiaro che puo' arrivare fino al beige aranciato, colori che sono rigorosamente ottenuti in maniera naturale sensa l'aggiunta di alcun colorante.

La sua pasta e' brillante, di color avorio fino al giallo pallido, e puo' avere qualche piccolo occhiello al livello della cenere.

Una forma di Morbier ha un diametro medio di circa 30 cm ed uno spessore di 7 e pesa circa 6/7 Kg.

Il suo contenuto in materie grasse e' del 28%

Degustazione

Il Morbier rilascia un profumo caratteristico e persistente ed ha un gusto di panna leggermente fruttato. La sua consistenza e' molto morbida, liscia e soffice.

Puo' essere consumato come antipasto con del pane ai cereali o a fine pasto, sul plateau.

E' consigliabie abbinare al Morbier un vino bianco e secco del Jura.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Recensioni

Non ci sono commenti dei clienti al momento.

Scrivi una recensione

Morbier aop

Morbier aop

Il Morbier aop e' un formaggio al latte crudo vaccino originario del massiccio del Giura, in Francia, molto conosciuto per la riga nera che attraversa orizzontalmente la sua pasta. Molti credono che si tratti di muffe blu... in realta' si tratta di uno strato di carbone vegetale.

Scrivi una recensione

Blog